Livelli competenze per scrutini ammissione Esami Qualifica Operatore/Tecnico IeFP

Numero di protocollo: 
282
Data di emissione: 
25/05/2015
Ai Docenti delle classi 3CIeFP-4BIeFP-4CIeFP

Si comunica che a partire dall’odierna giornata sono disponibili in allegato per i docenti registrati i file per la preparazione dello scrutinio delle classi IeFP su indicate.

Vengono ora fornite alcune indicazioni per la corretta filiera delle operazioni, precisando che per ogni evenienza è possibile rivolgersi al Prof. Massimo TESTA (massimo.testa@istitutosantelia.gov.it).

Da subito si puntualizza che i file in formato EXCEL:

  • Valutaz_COMP_IIQ_3C1415_IeFP
  • Valutaz_COMP_IIQ_4B1415_IeFP
  • Valutaz_COMP_IIQ_4C1415_IeFP

funzionano esclusivamente con versioni a partire dal 2007, pertanto, onde evitare la perdita dei dati inseriti, si invita ad evitare operazioni di salvataggio in formato quale 2003 e precedenti.

Si ricorda poi che durante lo scrutinio finale occorre effettuare una valutazione complessiva del livello di padronanza delle competenze conseguito dagli studenti nel corso del triennio, non limitando dunque l’analisi al solo II quadrimestre del corrente A.S. 2014/15. Si è quindi certi che non mancherà da parte dei sigg. docenti una valutazione scrupolosa e aderente al profilo degli studenti, in riferimento alle competenze indicate dalla normativa IeFP.

Nello specifico dei file Excel, ognuno è composto da 2 fogli.

  • foglio: COMP_MATERIE

È predisposto in modo tale che i docenti compileranno le colonne di pertinenza indicando il livello conseguito con un numero da 1 a 5, secondo quanto ormai è prassi consolidata (il 3 è il livello BASILARE), e lasciando vuota la casella solo in casi particolari (ad esempio per gli studenti che non si avvalgono dell’IRC).

  • foglio: ASS_GIU

Compilate le caselle di propria attinenza, si passa poi al foglio ASS_GIU.

Nella casella D3 va inserito il n° totale delle ore di lezione dell’ANNO (anche nella casella D4 per chi insegna due materie, ad esempio ITA-STO o ITA-SOC).

Successivamente nella colonna con indicata in rosso la scritta AMat1 si inseriscono le ore di assenza dell’ANNO (anche nella colonna con la scritta in rosso AMat2 per chi insegna due materie) tenuto conto che per le classi i cui studenti hanno espletato un periodo di Alternanza Scuola/Lavoro in azienda occorre escludere dal computo delle assenze le ore relative ai periodi indicati per ciascun studente nelle colonne K:L e M:N.

Si richiede di effettuare con scrupolo il computo delle assenze, in quanto, come da normativa IeFP, l'ammissione agli Esami è subordinata alla frequenza di almeno il 75% delle ore annuali previste dal piano formativo.

Per la determinazione dei livelli delle competenze afferenti al comportamento, occorre infine compilare le cinque colonne F:J per ciascun studente sempre con un indicatore che va da 1 a 5, (cfr. pagina “GIUDIZIO 2° QUADRIMESTRE” del registro cartaceo) con le corrispondenze numeri/livello qua riportate:

Partecipazione al dialogo educativo

Impegno nell’assolvimento dei doveri

Metodo di studio e di lavoro

Rispetto delle regole

Frequenza

 

Attiva

Propositiva

Adeguata

Sollecitata

Passiva

Autonomo

Regolare

Adeguato

Sollecitato

Scarso

Elaborativo

Proficuo

Mnemonico

Disorganico

Improduttivo

Corretto

Responsabile

Educato

Impulsivo

Scorretto

Costante

Assidua

Regolare

Discontinua

Interrotta

 
 
 

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

 

In questo modo sarà possibile ottenere una prima valutazione delle competenze afferenti all’ambito comportamentale.

Una volta compilato in ogni sua parte, il file va inviato all’indirizzo massimo.testa@istitutosantelia.gov.it entro le ore 21.00 di lunedì 25 maggio p.v.

Si ricorda poi che non va redatto alcun giudizio su ogni studente, in quanto è già sufficiente l’indicazione del livello delle competenze conseguito, secondo quanto ampiamente indicato nella presente circolare.

Allo scrutinio occorre portare il programma in duplice copia (vedasi precedente circolare n° 276 del 18-mag u.s.) e la relazione finale, di cui si allega il modello.

Confidando nella fattiva collaborazione di ogni docente, si saluta cordialmente.

Il Dirigente scolastico
Avv. Lucio Benincasa
Firma autografa apposta sull’originale cartaceo e sostituita dall'indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile ex art. 3, comma 2 del Dlgs. 39/93

AllegatoDimensione
PDF icon circolare_n282.pdf326.75 KB

Sito realizzato su modello di N. Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.30/04/2018