Migrazione sito

Si comunica che questo sito non è più attivo dal 10 settembre 2019 ed è online solo come archivio di contenuti pregressi.
Il nuovo sito è raggiungibile all'indirizzo:
www.istitutosantelia.edu.it

Canale informativo Telegram:  News Sant'Elia

Livelli competenze per Scrutinio 1° Quadrimestre

Tag: 
Numero di protocollo: 
128
Data di emissione: 
20/01/2015
Ai docenti delle Classi 3CP,4BP e 4CP corso IeFP

Si comunica che a partire dall’odierna giornata sono disponibili nell’AREA RISERVATA del sito dell’Istituto i file per la preparazione dello scrutinio delle classi 3C IeFP – 4B IeFP – 4C IeFP.

Vengono ora fornite alcune indicazioni per la corretta filiera delle operazioni, precisando che per ogni evenienza è possibile rivolgersi al Prof. Massimo TESTA.

Da subito si puntualizza che i file:

  • Valutaz_COMP_IQ_3C1415_IeFP
  • Valutaz_COMP_IQ_4B1415_IeFP
  • Valutaz_COMP_IQ_4C1415_IeFP

in formato EXCEL funzionano esclusivamente con versioni a partire dal 2007, pertanto, onde eludere la perdita dei dati inseriti, si invita ad evitare operazioni di salvataggio in formato quale 2003 e precedenti.

Si ricorda poi che durante lo scrutinio occorre effettuare una valutazione del livello di padronanza delle competenze conseguito dagli studenti nel corso del 1^ quadrimestre, sulla base di quanto deliberato dal Collegio Docenti (seduta del 29-ott-2013).

Ogni file è composto da 3 fogli.

  • foglio: COMP_MATERIE

È predisposto in modo tale che i docenti compileranno le colonne di pertinenza indicando il livello conseguito con un numero da 1 a 5, secondo quanto ormai è prassi consolidata (il 3 è il livello BASILARE), e lasciando vuota la casella solo in casi particolari (ad esempio per gli studenti che non si avvalgono dell’IRC):

Classe 3C IeFP – file Valutaz_COMP_IQ_3C1415_IeFP

Docente

Sigla materia (Colonne di riferimento)

Competenze¤

Perrone

IRC (D)

S2²

Beni

ITA (E)

L1²

Beni

STO (G)

S1²

Arezzi

ING (F)

L2

Zampiero

MAT (H)

M1²

Panceri

SMT (I:K)

K1 .. K3

Endrizzi/Lucini

ELT (M;V)

ET1 + C2

Napoli/Lucini

TIM (W:AF)

ET1 .. ET8 + C1 .. C2²

Simone

ESP (AG:AH;AJ:AL)

ET1 .. ET2 + ET4 .. ET6

¤: l’enunciato delle competenze è riportato nel file Word allegato alla precedente circolare n° 122

²: le competenze indicate sono “presunte” in quanto non è stato ricevuto il file Word allegato alla precedente circolare n° 122

Classe 4B IeFP – file Valutaz_COMP_IQ_4B1415_IeFP

Docente

Sigla materia (Colonne di riferimento)

Competenze¤

Perrone

IRC (D)

S2²

Bitonte

ITA (E)

L1²

Bitonte

SOC (G)

S1²

Arezzi

ING (F)

L2

Zampiero

MAT (H)

M1²

Panceri

SMT (I:J)

K1 .. K2

Riva/Succurro

ELN (L;N;Q)

EC2 + EC4 + EC7

Gilardi

ESP (S:V;X)

EC2 .. EC5 + EC7

¤: l’enunciato delle competenze è riportato nel file Word allegato alla precedente circolare n° 122

²: le competenze indicate sono “presunte” in quanto non è stato ricevuto il file Word allegato alla precedente circolare n° 122

Classe 4C IeFP – file Valutaz_COMP_IQ_4C1415_IeFP

Docente

Sigla materia (Colonne di riferimento)

Competenze¤

Perrone

IRC (D)

S2²

Urso

ITA (E)

L1

Urso

SOC (G)

S1

Arezzi

ING (F)

L2

Pastori

MAT (H)

M1

Panceri

SMT (I:J)

K1 .. K2

Napoli/Tagliamonte

ELT (K:Q)

ET1 .. ET7²

Derossi/Tagliamonte

TIM (R:X)

ET1 .. ET7²

Garofalo

ESP (Y:AE)

ET1 .. ET7

¤: l’enunciato delle competenze è riportato nel file Word allegato alla precedente circolare n° 122

²: le competenze indicate sono “presunte” in quanto non è stato ricevuto il file Word allegato alla precedente circolare n° 122

  • foglio: ASS_GIU

Compilate le caselle di propria pertinenza, si passa poi al foglio ASS_COND.

Nella casella D3 va inserito il n° delle ore di lezione del 1Q (anche nella casella D4 per chi insegna due materie, ad esempio ITA-STO o ITA-SOC).

Successivamente nella colonna con indicato in rosso la scritta AMat1 si inseriscono le ore di assenza del quadrimestre (anche nella colonna con la scritta in rosso AMat2 per chi insegna due materie) tenuto conto che per le classi i cui studenti hanno già espletato un periodo di Alternanza Scuola/Lavoro in azienda occorre escludere dal computo delle assenze le ore relative ai periodi indicati per ciascun studente nelle colonne K:L ed eventualmente anche M:N.

Per la determinazione dei livelli delle competenze afferenti al comportamento, occorre infine compilare le cinque colonne F:J per ciascun studente sempre con un indicatore che va da 1 a 5, (cfr. pagina “GIUDIZIO 1° QUADRIMESTRE” del registro cartaceo) con le corrispondenze numeri/livello qua riportate:

Partecipazione al dialogo educativo

Impegno nell’assolvimento dei doveri

Metodo di studio e di lavoro

Rispetto delle regole

Frequenza

 

Attiva

Propositiva

Adeguata

Sollecitata

Passiva

Autonomo

Regolare

Adeguato

Sollecitato

Scarso

Elaborativo

Proficuo

Mnemonico

Disorganico

Improduttivo

Corretto

Responsabile

Educato

Impulsivo

Scorretto

Costante

Assidua

Regolare

Discontinua

Interrotta

 
 
 

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

5

4

3

2

1

 

In questo modo sarà possibile ottenere una prima valutazione delle competenze afferenti all’ambito comportamentale.

  • foglio: UF

Occorre indicare il titolo delle UF effettuate fino alla fine del 1Q.

Infatti, NON sarà necessario compilare alcun piano individuale di recupero, poiché nel documento “Valutazione Competenze I Quadrimestre” che sarà consegnato alle famiglie (si rammenta, in proposito, che non è prevista la pagella per i percorsi IeFP) saranno indicati i titoli delle UF dove lo studente non ha ottenuto una valutazione soddisfacente.

Una volta compilato in ogni sua parte, il file va inviato all’indirizzo massimo.testa@istitutosantelia.gov.it entro le ore 18.30 di sabato 24 gennaio.

Alcune indicazioni per la compilazione del registro cartaceo del docente

Pagina

Indicazioni

ASSENZE-ANNOTAZIONI

1° QUADRIMESTRE

Riportare nella colonna a destra del n° d’ordine in n° totale delle ore di assenza, non computando le ore di assenza in classe relative ai periodi di Alternanza Scuola/Lavoro in azienda

VALUTAZIONE SINTETICA PERIODICA LIVELLI COMPETENZE 1° QUADRIMESTRE

Devono essere riportati i livelli di competenza conseguiti da ogni studente secondo quanto indicato in calce alla stessa pagina del registro del professore

GIUDIZIO 1° QUADRIMESTRE

Nelle colonne con intestazione “Livello competenze proposto dal docente” occorre inserire il Codice delle competenze valutate e riportare il livello conseguito da ciascun studente (trattasi delle stesse competenze e dei medesimi livelli che il docente indica nel file Excel di cui ampiamente scritto nel precedente punto 1° foglio)

Nelle colonne recanti l’intestazione “Livello complessivo competenze”, “Partecipazione al dialogo educativo”… si deve apporre una “X” in corrispondenza del livello conseguito da ciascun studente, in coerenza con quanto detto nel precedente punto 2° foglio

CLASSIFICAZIONI DEL CONSIGLIO DI CLASSE – LIVELLI COMPETENZE PORTFOLIO 1° QUADRIMESTRE

Questa pagina NON va compilata

ATTENZIONE!

Al fine di agevolare lo svolgimento dello scrutinio del primo quadrimestre si ricorda che

tutti i docenti PRIMA dello scrutinio devono :

  • Essere presenti in istituto 15 minuti in anticipo rispetto all’inizio previsto per il C.d.C. di competenza (fatta eccezione per il primo C.d.C. quotidianamente in calendario); a questo proposito si ricorda che lo scrutinio si può svolgere solo se sono presenti tutti i docenti della classe; nel caso in cui si verificasse un’assenza, lo scrutinio sarebbe inevitabilmente rinviato ad altra data
  • Inserire nel registro elettronico i voti delle singole prove (che devono essere coerenti con la valutazione per competenze del registro cartaceo) entro e non oltre il giorno 25 gennaio 2015, tenendo presente che la chiusura del quadrimestre è stata fissata per sabato 24 gennaio 2015
  • Consegnare in segreteria gli elaborati corretti entro il giorno dello scrutinio

Durante lo scrutinio si ricorda a tutti i docenti di:

  • Controllare bene i tabelloni delle valutazioni per competenze al fine di individuare errori nei livelli proposti o nelle assenze assegnate da comunicare tempestivamente a chi presiede lo scrutinio
  • Apporre le firme necessarie sui tabelloni e sul foglio delle presenze.
  • Stabilire i nominativi degli studenti che si trovano in una situazione particolarmente difficile e per i quali si ritiene necessaria la convocazione delle famiglie da parte del Coordinatore del C.d.C.

Ai coordinatori dei C.d.C. si ricorda di:

  • Prima dello scrutinio:
    • Ritirare la cartelletta contenente la documentazione per lo scrutinio a partire dalle ore 13.30 del giorno stesso dello scrutinio
    • Controllare le note disciplinari sul Registro elettronico (per le modalità consultare l’apposita sezione del forum sul sito web dell’Istituto) e il quadro riassuntivo delle sanzioni comminate (ammonizioni e sospensioni) inserito nella cartella
    • Predisporre su file di testo un breve giudizio complessivo sulla classe da sottoporre alla valutazione del C.d.C. e da trascrivere nel verbale
  • Durante lo scrutinio:
    • Proporre la valutazione delle competenze afferenti al comportamento, sulla base della scheda presente nel P.O.F., tenendo conto delle sanzioni e delle note disciplinari agli atti dell’Istituto
  • Al termine dello scrutinio
    • Stampare i tabelloni e salvare il file Excel contenente lo scrutinio aggiungendo OK al nome del file
    • Stampare e salvare il file Word del verbale aggiungendo OK al nome del file
    • Controllare che tutti abbiano apposto le firme necessarie sui tabelloni e sul foglio delle presenze
    • Consegnare all’addetto amministrativo della segreteria didattica:
      • Il verbale compilato e controfirmato dal Dirigente e dal coordinatore (che ricopre il ruolo di segretario)
      • I prospetti delle competenze debitamente controfirmato dal Dirigente e da tutti i docenti
      • Il foglio delle presenze

In seguito, i Coordinatori delle classi dovranno provvedere a :

  • Ritirare in Segreteria alunni e consegnare lo stampato del file “Valutazione Competenze I Quadrimestre”, con relativi recuperi, e le lettere di comunicazione alle famiglie.

Si ribadisce che per ogni evenienza è possibile rivolgersi al Prof. Massimo Testa.

Confidando nella consueta fattiva collaborazione, si saluta cordialmente.

Il Dirigente scolastico
Avv. Lucio Benincasa
Firma autografa apposta sull’originale cartaceo e sostituita dall'indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile ex art. 3, comma 2 del Dlgs. 39/93

AllegatoDimensione
PDF icon circolare_n128.pdf402.83 KB

Sito realizzato su modello di N. Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.30/04/2018