Rapporto di autovalutazione (RAV). Costituzione unità di autovalutazione.

Numero di protocollo: 
159
Data di emissione: 
12/02/2015
Ai docenti
Al personale ATA
p.c., agli studenti
p.c., alle famiglie

Con la C.M. 47 del 21/10/2014 (“Priorità strategiche della valutazione del Sistema educativo di istruzione e formazione. Trasmissione della Direttiva n. 11 del 18 settembre 2014”), si è dato corpo al Sistema Nazionale di Valutazione delle scuole, introdotto con l'art. 2 comma 4 undevicies della legge n.10/2011 (di conversione del D.L. 225/2010) e regolamentato dal DPR 80/2013.

La circolare ministeriale, in applicazione delle disposizioni regolamentari, prevede che la valutazione di ciascuna scuola avvenga mediante un processo che prende avvio dalla scuola stessa, la quale, sulla base di strumenti forniti da INVALSI e/o di propria autonoma elaborazione, raccoglie dati e li restituisce a INVALSI, si interroga sui propri punti di forza e di debolezza, anche mediante confronto con quelli delle altre scuole di riferimento (benchmarking), ed esprime una prima autovaluzione (R.A.V., Rapporto di Autovalutazione).
Al R.A., seguirà una fase di valutazione esterna su un campione significativo di scuole e quindi la predisposizione di un piano di miglioramento con l'assistenza di INDIRE; il tutto da realizzarsi nell'arco di un triennio: il processo infine si conclude con la fase di rendicontazione dei risultati.
Per l'attuazione degli obblighi di legge -che costituiscono una formidabile opportunità per analizzare il nostro modo di fare scuola allo scopo di migliorarlo nell'interesse degli studenti e di tutti i membri dell'organizzazione- “le scuole si doteranno di un'unità di autovalutazione, costituita preferibilmente dal Dirigente scolastico, dal docente referente della valutazione e da uno o più docenti con adeguata professionalità individuati dal Collegio dei docenti” (Circ.47/2014 cit.).
***
Tanto premesso, si invitano i docenti interessati a far parte dell'unità di autovalutazione a proporre la propria candidatura entro il 19/02/2015, inviandone richiesta, assieme al proprio curriculum, al seguente indirizzo di posta elettronica dedicato: RAV@istitutosantelia.gov.it.

Il Dirigente scolastico
Avv. Lucio Benincasa
Firma autografa apposta sull’originale cartaceo e sostituita dall'indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile ex art. 3, comma 2 del Dlgs. 39/93

AllegatoDimensione
PDF icon circolare_candidature_rav_159.pdf157.33 KB

Sito realizzato su modello di N. Caprotti nell'ambito del progetto "Un CMS per la scuola" di Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.59 del 25/04/2018 agg.30/04/2018